Resta in contatto

News

Gds: “Rispetto a un anno fa la musica è cambiata”

Le linee guida del presidente Krause sono le medesime ma i passi compiuti dai dirigenti appaiono meno affrettati e più sensati

La Gazzetta dello Sport dedica un ampio approfondimento alle prospettive del Parma da ieri al lavoro al Centro Sportivo di Collecchio in attesa di partire domattina per la prima parte del ritiro di Pejo, dove si aggregheranno Buffon e Mihaila. Rispetto a un anno fa, scrive il quotidiano milanese, l’impressione è che la musica sia cambiata e non di poco perchè vero che le linee guida del presidente Krause sono le medesime (squadra giovane, gioco offensivo, investimenti per il futuro a cominciare dallo stadio) ma i passi compiuti dai dirigenti appaiono decisamente meno affrettati e più logici in confronto a quelli dell’estate 2021.

BASSO PROFILO. Il club crociato sta cercando di dare forma alle idee di Pecchia che plasmerà la squadra secondo un 4-2-3-1 e fornisce, in prima persona, le richieste sul mercato. Si aspetta un’occasione per il centravanti ma senza fretta perchè l’obiettivo primario è testare in ritiro i vari Tutino, Benedyczak e Inglese, il quale, se recuperato, rappresenterebbe un valore aggiunto non indifferente.

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News