Resta in contatto

Calciomercato

Destini opposti per i reduci di Euro 2020: Kucka resta, Cornelius all’estero

Il centrocampista slovacco dovrà dare sostanza e concretezza alle idee innovative del nuovo corso. Il centravanti danese saluta l’Italia

Si prevedono destini opposti per i due giocatori del Parma reduci dall’avventura all’Europeo 2020 vinto dall’Italia. Come scrive La Gazzetta dello Sport, Juraj Kucka, titolare inamovibile della Slovacchia eliminata nel girone dalla Spagna, potrebbe rimanere a dare sostanza e concretezza alle idee innovative del nuovo corso.

AI SALUTI. Diverso il discorso di Andreas Cornelius, protagonista solo da subentrante tra le fila della Danimarca semifinalista, che è destinato a salutare l’Italia e trasferirsi all’estero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato