Resta in contatto

News

Le ultime da Collecchio: Mihaila, stop per tendinopatia

Gagliolo ha lavorato con i compagni. Differenziato per Conti per faticabilità ai muscoli posteriori della gamba destra

Il Parma Calcio è tornato ad allenarsi oggi a Collecchio con una seduta mattutina. Agli ordini di Mister D’Aversa, i crociati hanno svolto esercizi di attivazione riscaldamento seguiti da un lavoro tattico.

Riccardo Gagliolo ha lavorato con i compagni. Lavoro differenziato per Valentin Mihaila per tendinopatia agli adduttori. Lavoro differenziato per Andrea Conti per faticabilità ai muscoli posteriori della gamba destra.

I crociati torneranno in campo domani per una seduta mattutina a porte chiuse.

19 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
19 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Oh raga se vi serve una punta domani…è un po che non corro, ma per una in maglia crociata mi stacco un polmone ragas

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Sabbatici

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Non sono i preparatori arrivano già rotti perché sono presi con i saldi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Arriviamo ultimi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Stiamo finendo una stagione orribile nel modo più orribile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ma Mihaila è uno dei pochi che ci prova almeno poraccio dai

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ma chi se ne frega

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ma sarebbe meglio che andassero tutti a ……… fate giocare la primavera che sicuramente giocano col cuore… Non come voi MERCENARI ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

L hanno comprato con la pubalgia, non mi stupisco. Dilettanti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Fare giocare la primavera e cambiare staff sanitario

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

È tutta una barzelletta … che scapestrati!

Fabio
Fabio
3 mesi fa

La domanda da farsi è perchè il Parma sia la squadra più colpita in serie A da questi infortuni muscolari e non solo muscolari, alcuni dei quali gravi. Cyprien, Zirkzee, Nicolussi, Man, Inglese, Iacoponi hanno finito anzitempo il campionato, Busi, Valenti, Grassi, Laurini hanno avuto infortuni lunghi, Mihaila è stato costretto ad operarsi per una pregressa pubalgia e degli altri che hanno giocato…(quindi tralasciando Sprocati…) gli unici a NON infortunarsi se non sbaglio sono stati Sepe, Kurtic e Bani (che ha fatto con noi solo metà campionato) ed i tre diciottenni…

Mai visto una cosa così….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Un altro rotto basta !! Cambio staff completo!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Il problema di questi infortuni è la differenza di come è cambiato il calcio, il calcio degli anni ottanta, novanta era più tattico, gli allenamenti erano più prontati sul lavoro in campo e allenamenti con la palla, c’erano più infortuni per contrasti durante la partita, il calcio degli ultimi anni è più fisico, quindi si predilige allenamenti più prontati in palestra per aumentare la massa muscolare, quindi ci sono più infortuni a livello muscolare, la maggior parte degli infortuni sono durante gli allenamenti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Pure…..

IL PERPLESSO
IL PERPLESSO
3 mesi fa

NO CI VOGLIONO VISITE PRE-ACQUISTI DECENTI … SE CERTE SOC STANNO LONTANO DA CERTI CAMPIONCINI UN MOTICO CI SARA’ :

NON VOGLIONO GENTE ROTTA, FRAGILE E POCO SERIA NEL QUOTIDIANO.
NON MI RIFERISCO A MIHAILA, MA A TANTI ALTRI CHE PENSANO CHE FINITO L’ALLENAMENTO PUOI VIVERE COME I TUOI COETANEI.

MENO SOCIAL, MENO TATUAGGI, MENO GOSSIP E PIU’ DISCIPLINA.
ANCHE COSì SI COSTRUISCONO CAMPIONI.

MA TANTO NON INTERESSA A NESSUNO PERCHE’ IL CALCIO E’ DIVENTATO UNO SPETTACOLO DI CABARET … E ALLORA CHISSENEFREGA !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

I preparatori atletici di d’aversa tifano Reggiana

Emmegi
Emmegi
3 mesi fa

Ci vuole l’esorciccio!

Leo
Leo
3 mesi fa

Omg 🙁

Altro da News