Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Storie di ex

Stulac: “Parma ed Empoli due belle esperienze”

Il centrocampista del Palermo sul torneo cadetto. “In A c’è una qualità maggiore, in serie B bisogna arrivare mentalmente preparati”

L’ex centrocampista del Parma, Leo Stulac, ora in forza al Palermo, ha rilasciato in un’intervista al Corriere dello Sport in cui spiega la differenza tra i principali due campionati italiani. “Di sicuro in A c’è una qualità maggiore. In B bisogna arrivare mentalmente preparati a cambiare il modo di muoversi, aspettarti un impegno psicofisico più intenso. Qui non si gioca a calcio tanto quanto vorremmo. Sono più battaglie che partite. Proprio per questo è un campionato molto difficile. Meglio Parma o Empoli? Due belle esperienze“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Storie di ex