Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di Forza Parma

Parma-Bari 2-2, la pagella di ForzaParma

Man e Mihaila i migliori tra le fila dei crociati, promosso anche il rientrante Oosterwolde sulla sinistra. Male Estevez

Chichizola 6 – Incolpevole sui gol, rischia di diventare l’eroe di giornata se solo il VAR non lo cogliesse in flagrante in occasione del primo rigore di Antenucci. Sempre sicuro nei rilanci con le mani e i piedi.

Delprato 5.5 – I pericoli maggiori nascono dalla sua parte, commette qualche sbavatura. Prova nel secondo tempo ad affacciarsi in avanti senza troppo successo.

Romagnoli 6 – Leader del reparto, mostra sicurezza ma se il centrocampo non dà una mano fatica anche lui.

Valenti 6 – Partenza un po’ timida, rischia su Cheddira poi tira fuori gli artigli e chiude in crescendo.

Oosterwolde 6,5 – Si applica bene in fase difensiva, strappa applausi nella ripresa quando sventa un paio di contropiedi sulla corsia di sua competenza. In evidente miglioramento.

Estevez 5 – Nota negativa della serata: commette il fallo da rigore ai danni di Cheddira, si perde Folorunsho che calcia liberamente dalla distanza. Già ammonito, esce all’intervallo.

46′ Juric 5,5 – Stranamente impreciso, sbaglia diversi appoggi e sottoporta spreca l’opportunità più ghiotta nel secondo tempo.

Bernabè 6 – Meglio da regista che come trequartista, non si vede tanto ma dà sempre il suo contributo e chiama Caprile all’intervento in corner.

71′ Benedyczak 5,5 – Tocca pochissimi palloni, non riesce a far salire la squadra.

Man 7 – Grandissimo gol al pronti via, mette il connazionale Mihaila davanti alla porta e dà l’idea di poter combinare qualcosa in ogni momento. La condizione progredisce di giorno in giorno

71′ Camara 6 – Entra con piglio e personalità, non ha paura di tentare la giocata. Una conferma dopo il gol di Salerno.

Vazquez 6 – Difficile giudicare la prestazione del Mudo, non nella sua giornata migliore: spesso indolente, si lascia soffiare diversi palloni ma è sfortunato sul palo e subito dopo è Caprile a negargli la gioia del gol. Avanzato da prima punta, non incide.

76′ Tutino 6 – Non lascia particolari tracce in un finale sottotono.

Mihaila 7 – Quarto gol consecutivo per l’esterno rumeno che stavolta consente alla squadra di pareggiare prima dell’intervallo. Pare essersi trasformato con Pecchia, anche nel finale ha più energie di tutti gli altri.

Inglese 5,5 – Lotta con generosità e ha il merito di guadagnarsi la punizione del 2-2 ma non calcia mai verso la porta e soffre la marcatura stretta dei due difensori centrali pugliesi.

57’ Sohm 6 – Un buon recupero palla ma meno incisivo rispetto alla scorsa settimana in Coppa Italia

Pecchia 6 – Si gode un bel Parma all’inizio e alla fine del primo tempo, in mezzo un po’ di sofferenza non prevista e nella ripresa tenta di cambiare le carte in tavola più volte ricavando dai suoi risposte positive sul piano dell’atteggiamento, meno in termini pratici.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Le pagelle di Forza Parma