Resta in contatto

Calciomercato

C’è anche Kuko: lo slovacco arriva a Castelrotto

Il centrocampista è atteso da una decisione: resta o va?

Juraj Kucka è sbarcato a Castelrotto. Il centrocampista slovacco ha raggiunto la sede del ritiro crociato, sommerso dai tifosi che gli chiedevano selfie e autografi. Maresca spera di trattenerlo, è una pedina importante per il suo scacchiere. Ma ha qualche offerta di mercato importante, che sta valutando assieme al suo agente. Deciderà se sposare il progetto Parma oppure cambiare aria.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
maro
maro
8 giorni fa

Che si decida velocemente il suo futuro perchè Luglio non è interminabile, SE RESTA CI FA’ UN PIACERE , MA SE HA VOGLIA DI ANDARSENE DOPO QUELLO CHE ABBIAMO VISTO FARE AI SUOI COLLEGHI , credetemi ce ne farebbe 2 ad andarsene, BASTA TENERE GIOCATORI CONTROVOGLIA……

Triple-sec
Triple-sec
8 giorni fa

Io credo che per quello che ha fatto e per quello che ancora è in grado di fare andrebbe trattato almeno come Vazquez…quindi bisognerà proporgli un biennale con opzione per il terzo (e alla stessa cifra del Mudo……). Per quest’anno, (grazie a Buffon), le carte d’identità non contano.

Deve essere però chiaro che non potrà giocare più di 55-60’ a partita…altrimenti, come l’anno scorso, diventerebbe non un nostro punto di forza ma un punto di vulnerabilità.

Se Ribalta vuole qualche soldino si accontenti per ora dei 2M, (1M) offerti per Gagliolo…

Stefano Secchi
Stefano Secchi
8 giorni fa

34 anni , contratto che scade tra 11 mesi. Per restare vorrà almeno un nuovo biennale.
Ma a 35 / 36 anni in Serie A sarebbe di troppo.
Quindi meglio vendere , incassare qualcosa e puntare su Juric e Brugman.

Michele
Michele
8 giorni fa
Reply to  Stefano Secchi

I giocatori buoni servono sempre. Pensiamo piuttosto a vendere gli altri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Kukovic deve restare

Altro da Calciomercato