Resta in contatto

News

Ferrari: “Rubare i nostri sogni è una cosa stupida”

Il presidente di Nuovo Inizio critica la nascita della Superlega ricordando Wembley. “E’ questa la magia che alimenta il fascino del calcio”

Il presidente di Nuovo Inizio, Marco Ferrari, si è espresso in maniera critica sulla nascita della Superlega rievocando l’indimenticabile notte di Wembley che consegnò al Parma la Coppa delle Coppe. “Il calcio è il gioco più popolare del mondo solo perché da oltre cento anni permette alla gente di sognare. Sognare di vedere un giorno la squadra del tuo cuore competere e vincere contro le squadre più grandi. Una sera di 30 anni fa, nel tempio del calcio, a Wembley, c’erano 15 mila parmigiani. Venuti ad applaudire una squadra che pochi anni prima era in Serie C. E che ora alzava al cielo una coppa europea. E’ questa la magia che alimenta da sempre il fascino del calcio. Il calcio vero, popolare, della gente. Dei tifosi di centinaia di club storici in tutto il mondo. Rubare questo sogno, chiudere per sempre le porte di Wembley ad una piccola squadra, non è solo una cosa avida, ma è una cosa stupida“.

CUOGHI.Se Stefano Cuoghi non potrà più segnare in una finale europea, in una dolce notte londinese di Maggio, il calcio è destinato a morire.
Nel bene e nel male….SUPPORT YOUR LOCAL FOOTBALL TEAM!
 

 

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Davide
Davide
3 mesi fa

Per me Ferrari ha sempre ragione, ormai a prescindere. Persona di grande spessore e valori.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

I sogni…l’ultima cosa che rimaneva da rubare…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Si va bene…anche la serie A dell’anno prossimo ce l’avete tolta…non diciamo sempre quello che ci fa comodo

Gian Marco Ferri
Gian Marco Ferri
3 mesi fa

Egregio Ferrari sono passati 30 anni da quella magica sera, bisogna aspettarne altrettanti per averne una simile ? Meglio quindi partire da posizioni paritarie o quasi, e chi è più capace, abile o fortunato vincerà uno scudetto che potrebbe apparire ridimensionato ma che in effetti sarebbe la vera essenza del calcio popolare. Lasciate andare gli squadroni miliardari a fare il campionato europeo, noi ci accontentiamo del resto. Saremmo lo “sport universitario” alle spalle della NBA, che attira sempre tantissimi spettatori nel corso della stagione, ma che ha costi veramente irrisori. E visto come è andata col Vostro Parma che l’avete… Leggi il resto »

Altro da News