Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Qui Benevento – Montipò: “Contro il Parma non sarà una gara facile”

Il portiere delle Streghe: “Nelle prossime due partite interne non c’è nulla di scontato. La vittoria con la Juventus aiuta, ma non basta”

Tra i protagonisti del blitz del Benevento in casa della Juventus c’è Lorenzo Montipò. L’estremo difensore sannita ha parato tutto il parabile, permettendo ai suoi di mantenere la porta inviolata (settimo clean sheet stagionale per i giallorossi che hanno comunque subito 52 reti) e strappare tre punti pesantissimi in chiave salvezza. A fine gara il meritato premio è stata la maglia del suo idolo di gioventù, l’ex portiere del Parma, Gigi Buffon: “Nel 2012, quando avevo 16 anni, facevo il raccattapalle del Novara e dopo la partita con la Juventu riuscii a farmi dare i pantaloncini da Buffon, che già allora era il mio idolo. Lo scorso weekend, alla fine della partita ho chiesto di incontrarlo ed è stato emozionante. Gli ho raccontato quello che era accaduto nove anni prima. Poi ovviamente mi ha regalato finalmente la maglia. In camera c’è già il posto per esporla. C’era da tempo“.

Montipò in vista di Benevento-Parma

Montipò ha parlato della corsa salvezza che vede coinvolto anche il Parma, che sabato 3 aprile farà visita al Benevento: “L’ultima vittoria ci ha dato una grossa mano, ma anche se non fosse arrivata, noi avremmo avuto ugualmente lo spirito giusto per puntare alla salvezza – ha detto al Corriere dello Sport -. Ora ci attendono due gare in casa contro Parma e Sassuolo. In queste due partite interne non c’è nulla di facile e di scontato. La vittoria con la Juventus aiuta, ma non basta“.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News