Resta in contatto

News

Parma in emergenza ma serve la vittoria

Ben undici gli indisponibili tra le fila dei crociati che al Tardini ricevono il neopromosso Spezia avanti di un punto in classifica

Sarà un Parma ridotto ai minimi termini quello che oggi pomeriggio ospiterà al Tardini il neopromosso Spezia avanti di un punto in classifica. Ben undici gli indisponibili tra le fila dei crociati che dovranno rinunciare a capitan Alves, Busi, Brunetta, Dezi, Inglese, Laurini, Mihaila, Osorio, Scozzarella, Sprocati e Valenti e si ritrovano in totale emergenza, soprattutto, in difesa.

GIOVANI LEVE. Dove potrebbe debuttare in serie A il giovane ungherese Balogh, classe 2002, ormai stabilmente nel giro della prima squadra e uno dei “baby” convocati assieme ai pari ruolo Bane e Radu. In una partita assolutamente da vincere per raddrizzare un inizio di campionato ricco di ostacoli e difficoltà nella speranza che le tante assenze possano responsabilizzare maggiormente i “big” della rosa, da Kucka a Kurtic passando per Iacoponi e Gervinho, apparsi finora sottotono.

RECUPERO. Fondamentale il recupero di Cornelius che dall’inizio o a gara in corso potrà dare muscoli e fisicità all’attacco dei crociati. Ancora da sciogliere il nodo del modulo: il 4-3-3 delle ultime uscite potrebbe essere accantonato in favore del 4-3-1-2 ma, a prescindere dai numeri, non potranno mancare la fame e la voglia di portare a casa il risultato pieno a tutti i costi.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

In emergenza?🙄 Il mister ha convocato 21 giocatori……Bene o male la squadra è questa

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News