Resta in contatto

News

Stoichkov: “Aglio, cipolla e acqua calda per sconfiggere il coronavirus”

Il Pallone d’Oro del ’94, che militò per una sola stagione nel Parma, rivela al Mundo Deportivo le sue improbabili ricette contro il virus

L’ex attaccante di Barcellona e Parma, Hristo Stoichkov, Pallone d’Oro nel 1994, ha svelato al Mundo Deportivo la sua ricetta personale per combattere il coronavirus direttamente da Miami, dove si trova attualmente assieme alla famiglia. “Mi prendo molta cura di me, mangio un sacco di aglio e cipolla e bevo tanta acqua calda. Inoltre faccio lunghe docce per proteggermi da questo virus. Sono qui con la mia famiglia, compresa mia suocera che ha ottant’anni, e stiamo molto attenti perché per lei il virus potrebbe essere particolarmente pericoloso. Da una settimana non vedo mio nipote nonostante viva qui vicino perché questo virus si trasmette molto facilmente e non possiamo rischiare”.

MISURE. “Qui a Miami le misure sono sempre più drastiche, prima hanno chiuso le scuole, poi le spiagge. La Cina ha risolto il problema in due mesi, è un paese molto forte e l’intero popolo si è mobilitato in questa lotta. Italia e Spagna sono più deboli da questo punto di vista, come anche l’Europa e ora vedremo cosa succederà negli Usa“.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Che fiè

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Con una terapia simile sicuramente sta chiuso in casa!😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Povret!

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News