Resta in contatto

News

Coronavirus, l’Aic chiede stop agli allenamenti

Richiesta avanzata durante il Consiglio Federale di ieri e recepita dalle squadre di Lega Pro che interrompono l’attività fino al 20 marzo

Stop agli allenamenti. E’ la richiesta avanzata dall’Aic alla Figc nel corso del Consiglio Federale di ieri motivandola come attività potenzialmente rischiosa alla luce dell’emergenza coronavirus. Diverse società di serie A, compreso il Parma, hanno già deciso di fermarsi almeno fino alla prossima settimana ma il discorso potrebbe creare qualche problema alle squadre impegnate nelle Coppe Europee.

STOP ALLA LEGA PRO. Intanto fino al 20 marzo non ci saranno attività sportive e allenamenti in Lega Pro. E’ la decisione assunta di comune accordo tra i vertici della serie C e l’Associazione Italiana Calciatori, molto sensibile sul tema. “Nel corso della sosta -spiega il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirellinon saranno consentite attività sportive ed anche di allenamento. Resta comunque ferma, ma soltanto con l’accordo dei calciatori, la possibilità di ridurre la durata della sosta. Questo, inoltre, permettera’ ai tesserati di beneficiare delle ferie previste dall’Accordo Collettivo, in ossequio alle disposizioni urgenti emanate dal Governo“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News