Resta in contatto

News

I Boys: “Prezzi popolari, una battaglia per tutti”

Negli ultimi due anni i prezzi dei biglietti sono aumentati, in alcuni casi raggiungendo cifre vergognose per un paese come il nostro

La contrstazione dei tifosi è partita ovunque. Nel mirino degli ultras il caro prezzi. I supporters crociati – prima volta a Udine – hanno esposto uno striscione evocativo: “Prezzi popolari per stadi popolati“, al quale è seguito anche un breve comunicato che recita così.
Nelle ultime due giornate di campionato molti gruppi hanno esposto striscioni contro il caro prezzi.  Negli ultimi due anni i prezzi dei biglietti sono aumentati, in alcuni casi raggiungendo cifre vergognose per un paese come il nostro, dove le famiglie faticano ad arrivare a fine mese. I tifosi in uno stadio devono sottostare a codici, leggi e regolamenti a iosa, ci auspichiamo che la Lega Calcio possa regolamentare i prezzi dei biglietti, come già succede nei campionati Europei, mettendo un freno ai smisurati ed ingiustificati aumenti attuati dalle società, mantenendo prezzi popolari per i nostri stadi“.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Ma davvero c’è gente che paga per vedere quello squallore? Incredibile nn ci credo ?????

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News