Resta in contatto

News

Il Parma, la Juventus e i tifosi: Pizzarotti a tutto campo

“Per poter programmare con serenità i futuro era doveroso portare avanti almeno un piano triennale. Guardando solo a domani non si riesce a programmare nulla”

Il presidente del Parma Pietro Pizzarotti ha concesso una lunga intervista a La Gazzetta di Parma, nella quale ha parlato dei tifosi, della Juventus e del piano triennale. Ecco le sue dichiarazioni.

TIFOSI – “Penso e spero che i tifosi rinnovino l’abbonamento. L’anno scorso avevamo chiuso a quota tredicimila, sarebbe bello superarla. Il mio sogno è che si possa arrivare a quota quindicimila. Sarebbe bello pensare a un Tardini quasi pieno ogni domenica. Perché abbiamo notato che la presenza di tanti tifosi ci dà veramente una mano importante. Non è il classico modo di dire, ma i tifosi sono per noi il dodicesimo uomo. Uno stadio pieno ci spingerebbe verso l’obiettivo che abbiamo. I tifosi? Loro sanno quanto amore abbiamo per questa squadra, tutti noi teniamo al Parma. Per questo grandi promesse non ne abbiamo mai fatte, mai ne faremo. Giorno dopo giorno continueremo a lavorare per il Parma“.

JUVENTUS – “La Juventus? Prima o poi dovevamo affrontarla. Ed è sempre una partita affascinante, una gara molto sentita. Con lo stadio che sarà più che pieno. Partita difficile, sarà un buon modo per iniziare la stagione. alla fine meglio affrontarla subito. Può succedere di tutto

PIANO“Per poter programmare con serenità i futuro era doveroso portare avanti almeno un piano triennale. Guardando solo a domani non si riesce a programmare nulla“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News