Resta in contatto

News

D’Aversa: “Balotelli? Sarebbe utile a ogni squadra”

Il tecnico crociato si confessa in una lunga intervista rilasciata alla Gazzetta di Parma in cui parla di mercato, tifosi e preparazione

L’allenatore del Parma, Roberto D’Aversa, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta di Parma in cui si è soffermato su più argomenti: dal mercato al sogno Balotelli passando per i tifosi e gli infortuni della passata stagione. Ma l’inizio è dedicato alle aspettative in vista del prossimo campionato, il secondo di fila in serie A. “Penso che sarà più difficile per alcuni motivi. Nel primo anno di A c’è l’entusiasmo della promozione e una certa euforia anche intorno alla squadra. Poi si può giocare sull’effetto sorpresa come abbiamo fatto noi lo scorso anno quando siamo partiti con tanta grinta e determinazione. Pian piano, però gli avversari prendono le contromisure e quel vantaggio viene meno. Dovremo essere bravi a iniziare il campionato nello stesso modo“.

IL MERCATO.Sarà determinante ampliare la rosa. Nella scorsa stagione abbiamo patito oltremisura gli infortuni di alcune pedine importanti soprattutto per mancanza di valide alternative. Quello che dovremo fare in sede di mercato sarà trovare almeno una doppia opzione per ogni ruolo. Oltre a questo, dovremo individuare alcuni giovani interessanti che possono dare un contributo importante alla squadra“.

BALOTELLI.Che abbia qualità enormi è fuori discussione e lo ha anche dimostrato, soprattutto, in Nazionale. E’ chiaro che ha fatto meno di quelle che sono le sue potenzialità. Se vogliamo, il percorso inverso a quello di Gervinho arrivato a Parma lo scorso anno accompagnato da tanto scetticismo e poi rivelatosi la vera arma in più. Non giudico il ragazzo perchè non lo conosco caratterialmente ma è un giocatore importante che sarebbe utile a ogni squadra“.

I TIFOSI.Devo dire che anche per tutto lo scorso campionato il sostegno c’è stato e i Boys ne sono un esempio lampante. La partita decisiva con la Fiorentina l’abbiamo vinta grazie e soprattutto ai nostri tifosi e questo è un fatto. Le critiche, poi, sono legittime purchè rimangano entro un confine di civiltà e rispetto. L’unica cosa che mi permetto di chiedere ai tifosi è che nei momenti difficili rimangano vicino al Parma che è un valore aggiunto per la città, un patrimonio per Parma e i parmigiani“.

GLI INFORTUNI.Tutte le squadre hanno avuto infortuni. Non è che ne abbiamo avuti più di altri. Semmai si sono fermati giocatori, penso a Inglese, Grassi e per un periodo anche Gervinho, determinanti per il nostro gioco. Ma non credo ci sia la necessità di cambiare qualcosa nella preparazione“.

 

4 Commenti

4
Lascia un commento

avatar
4 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Mario RinaldiCommento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Mario Rinaldi
Ospite
Mario Rinaldi

Balotelli.
Il più grande bidone della storia del calcio.
Non lo vuole nessuno.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grande allenatore

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ha detto che non è esistito un problema infortunati…. C’è poco da sperare!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Finirà questa tortura #querelati

Federico AvanziniGiovanni ColaElena MedianiMattia Cantarelli

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News