Resta in contatto

Calciomercato

Lista Uefa, Dimarco può rientrare alla base

Per evitare limitazioni nell’organico in Coppa l’Inter dovrà includere quattro prodotti del settore giovanile con almeno 36 mesi di militanza

Nella prossima stagione l’Inter, uscita dal settlement agreement, dovrà ancora fare i conti con una limitazione sulla lista Uefa. Nell’elenco dei 25 giocatori utilizzabili per le Coppe Europee dovranno comparire quattro elementi cresciuti nel vivaio nerazzurro, ovvero che abbiano collezionato almeno 36 mesi di militanza nell’età compresa tra i 15 e i 21 anni.

Secondo Tuttosport un profilo che potrebbe rientrare alla base è quello del terzino sinistro Federico Dimarco, attualmente in prestito al Parma, che allungherebbe la rosa diventando il vice Asamoah al posto del partente Dalbert. Sulla stessa corsia avrebbe i requisiti anche Biraghi, quotato 20 milioni dalla Fiorentina. Ecco perchè la soluzione “low cost” Dimarco convince sicuramente di più.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato