Resta in contatto

News

Il Benevento e Ceravolo lontani: il Parma chiede 2 milioni

La Belva è pronta a trasferirsi ma non ha ancora trovato l’accordo per l’ingaggio. Il club non vuole sminuire l’investimento e chiede cash per il cartellino

Fabio Ceravolo e il Benevento sono più lontani. Per adesso. Secondo le indiscrezioni raccolte da ForzaParma, il Parma è disposto a lasciar partire il suo attaccante ma ha sparato alto, chiedendo ai sanniti 2 milioni di euro per il cartellino costato a Faggiano quasi 3,5 milioni nell’estate 2017.

Situazione difficile, il Benevento non è disposto a pagare una cifra così alta, ma alla lunga potrebbe anche convincersi che questa sia la soluzione giusta per riabbracciare La Belva, che non ha trovato neanche l’accordo economico con il club di Vigorito. Il pressing dei sanniti continua, ma il Parma non molla la presa, considerate le difficoltà di reperire un vice-Inglese di livello.

Nello stesso tempo si lavora sotto traccia per Mariusz Stepinski, attaccante del Chievo per il quale il Parma offrirebbe Di Gaudio e il prestito di Ciciretti. I veneti vorrebbero anche un conguaglio che potrebbe comunque essere rappresentato dalla cessione di Ceravolo, al momento bloccata.

Si continua a lavorare per portare in crociato il terzino destro della Sampdoria Jacopo Sala. Faggiano sta cercando di convincere Osti a trattare per l’acquisizione del giocatore valutato intorno ai 3 milioni di euro (un milione subito, il resto in più tranche).

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News