Resta in contatto

Calciomercato

Lotito tuona: “Non faremo regali”. Parma avvisato…

Il presidente della Lazio fa il punto sul mercato in entrata e in uscita: “Il nostro obiettivo è quello di rinforzarci e non indebolirci”

Sul fronte Caceres nessuna novità. Il Parma è quasi stanco del tira e molla di Lotito che vorrebbe monetizzare sulla cessione di un giocatore che dall’1 febbraio sarà libero di firmare con qualunque squadra perché andrà in scadenza di contratto. La richiesta di indennizzo al Parma che sta trattando con il giocatore ha infastidito il direttore sportivo Daniele Faggiano che ha quasi mollato la presa.

Intanto, dal portale lalaziosiamonoi.it, le parole del presidente biancoceleste non sembrano proprio di disgelo per quanto riguarda la situazione Caceres. “Non siamo qui a fare regali, bisogna essere razionali. Il nostro obiettivo è quello di rinforzare la squadra e non di indebolirla. Faremo tutto il possibile, in base a quello che abbiamo in rosa e quello che può essere cambiato. Sono stato io a volere il prolungamento fino al 31 gennaio per fare in modo che prima avvengano le cessioni poi gli acquisti. Vogliamo fare una squadra vinncente e forte. Quindi di rinforzarla e non di indebolirla. Se avessi avuto un’altra mentalità avrei venduto Milinkovic a 160 milioni, cosa che non ho fatto e penso che nessun presidente a livello mondiale avrebbe fatto quello che ho fatto io”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non li hai mai fatto testa di czz… Peccato solo che abbiamo svenduto parolo

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato