Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Pecchia: “Serviva un po’ di cattiveria”

L’allenatore del Parma a fine gara: “Se parlassimo di uno 0-0 parleremmo di rabbia, addirittura abbiamo perso e quindi c’è poco da dire”

Le dichiarazioni dell’allenatore crociato Fabio Pecchia, rilasciate al termine della partita Sudtirol-Parma, valida per la decima giornata di Serie BKT 2022-23.

“Risultato giusto, quando una squadra vince, ha vinto e noi abbiamo perso. L’analisi della partita? La potevamo risolvere o cercare gol, su una palla inattiva, o in velocità, o con una giocata nello stretto. E quando tutto questo non c’è, bravi al Sudtirol

Nel primo tempo il portiere ha fatto una parata importante, quando ci sono partite del genere creare tante situazioni non è semplice. Spazi non ce n’erano, potevamo velocizzare di più il palleggio. Quando produci così in trenta metri, con 20 persone, è un gioco diverso. Non siamo stati bravi a giocare in velocità. Sudtirol ha fatto la sua partita, si è difeso alla grande e ha portato a casa la vittoria.

La zona centrale era piena. Come per tutta la gara, al di là del modulo avversario. Profondità non ce n’era, Ansaldi ha messo tanti cross in area, lo stesso è successo nel secondo tempo, dove c’è stata la voglia di continuare dei ragazzi. Il campo è stato tenuto bene, non c’è mai stata ripartenza, non è facile giocare 90 minuti in 30 metri, dovevamo attaccare la porta con un pizzico di rabbia e di letture in alcune situazioni.

L’espulsione di Oosterwolde? L’ha valutata in questo modo, c’è poco da aggiungere. Mi dispiace perché giocare un quarto d’ora in 10, perdi un giocatore, però o è giusta o è esagerata. Dalla panchina faccio fatica a spiegarla.

Non ho visto una squadra stanca. In alcuni momenti quando affronti questo tipo di partita, hai bisogno di caratteristiche diverse, la partita potevamo sbloccarla e non è stato così. Se no parleremmo di altro. C’era forza ed energie per giocare, anche chi ha giocato mercoledì. La linea difensiva si è mossa molto bene, Chichizola è uscito bene e non ha rischiato nulla. Anche per lui, visto che avevamo temuto. Una partita che va via e aspettiamo la prossima. Ci servirà per il futuro, perché una partita così non c’è mai capitato di giocarla. E probabilmente ci servirà.

Dal punto di vista tecnico-tattico è la prima partita che facciamo una gara così, oggi non posso dire nulla dal punto di vista difensivo. Nicolussi ha fatto una grande giocata, ci servirà questa partita. Sulle energie la squadra deve continuare a lavorare, forse anche meno belli, ma brutti e cercare di portare a casa il risultato. Se parlassimo di uno 0-0 parleremmo di rabbia, addirittura abbiamo perso e quindi c’è poco da dire“.

33 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

33 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News