Resta in contatto

News

Il saluto di Kuco: “Grazie Parma, mi sono sentito a casa”

Il centrocampista slovacco lascia i crociati dopo due stagioni e mezza. “La società ha capito la mia decisione, giocare in Premier era un sogno”

Attraverso il sito ufficiale del Parma, Juraj Kucka, fresco di trasferimento al Watford, ha voluto salutare la piazza crociata in cui si è messo in luce nelle ultime due stagioni e mezza indossando anche la fascia di capitano. “Oggi è un giorno in cui vivo emozioni forti e contrastanti. A Parma sono arrivato e mi sono subito sentito a casa. Con la società, con i miei compagni, con i tifosi, con i parmigiani. Ho sempre dato tutto me stesso in campo, anche nei momenti più difficili, e ho sentito come tutti l’abbiano capito e apprezzato. Ho indossato anche la fascia di Capitano di una squadra che per tradizione e storia è seconda a poche, in Italia e in Europa. Il sogno che ho realizzato, però, è stato quello di sentirmi apprezzato come uomo, prima che come calciatore”.

PREMIER. “C’è un altro sogno, che coltivo da quando ero bambino: quello di giocare in Inghilterra, in Premier League. Per questo ho deciso di vivere questa nuova avventura. È stata una scelta difficile, proprio per l’affetto che nutro verso questa piazza e questa società. Ringrazio la società, che ha capito la mia decisione, e che mi ha sempre supportato in questi anni. Il mio cuore e il bagaglio che porterò sempre con me avranno molto di gialloblù, per tutto quello che abbiamo vissuto insieme e che non dimenticherò mai. Grazie di tutto, Parma, davvero”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News