Resta in contatto

News

Maresca: “Buona prestazione, il risultato è relativo”

Il tecnico del Parma soddisfatto per la prova dei suoi nel secondo test stagionale perso di misura contro i tedeschi del Bochum

L’allenatore del Parma, Enzo Maresca, ha parlato al termine della seconda amichevole stagionale persa di misura contro i tedeschi del Bochum a segno con l’ex di turno Chibsah ad un quarto d’ora dalla fine. “Le sensazioni sono buone, sebbene si trattasse di un’amichevole e il risultato in questo momento fosse relativo: quello che è importante è valutare la prestazione che è stata buona. Nel primo tempo siamo stati padroni della gara, abbiamo avuto diverse occasioni importanti, la squadra sta crescendo e le cose cominciamo a farle meglio”.

OBIETTIVO.In questo momento l’obiettivo è quello di dare a tutti i ragazzi la possibilità di giocare. Per me la prestazione è molto buona, si cominciano a vedere le cose alle quali stiamo lavorando, sono contento da questo punto di vista. Le occasioni oggi? Non credo ci manchi la fame di gol, l’importante è creare le situazioni da gol, ne abbiamo avute alcune abbastanza chiare senza concedere quasi nulla”.

INTENSITA’. “Abbiamo pressato benissimo fino alla fine ed anche questo è frutto del lavoro di questi giorni basato sull’intensità del pressing, la risposta è stata buona. Oggi Sohm ha fatto benissimo, credo sia un tipo di profilo che possa fare quel tipo di lavoro”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Triple-sec
Triple-sec
1 giorno fa

Io invece non sono rimasto particolarmente colpito dall’interpretazione di Sohm nel doppio ruolo affidatogli (e in particolare quando ripiega in difesa manca di velocità.. i suoi tempi di gioco però mi sono sembrati ok). Ascolto pertanto gli elogi che si è guadagnato da parte del monaco Maresca. Mi è sembrata molto buona invece la coppia Juric-Kucka, l’intraprendenza di Brunetta e l’energia del Toro Valenti. Buono anche Iacoponi il giovane.

Altro da News