Resta in contatto

News

Cornelius c’è, chi con lui? Gervinho o Karamoh

Ha recuperato il danese, che probabilmente partirà da titolare

C’è una speranza di rivedere Andreas Cornelius in campo contro lo Spezia. In attesa dell’esito dei tamponi che la squadra ha effettuato venerdì, 24 ore prima della gara, mister Liverani prova a sorridere recuperando il suo uomo davanti e arricchendo – si fa per dire, viste le numerose assenze – il reparto avanzato.

Domenica toccherà al bomber danese, probabilmente, rientrato anzitempo dagli impegni con la sua nazionale per colpa di un infortunio. Ha stretto i denti per riuscire ad esserci in una di quelle sfide che, malgrado capitino alla quinta giornata, hanno un peso specifico maggiore rispetto ad altre. Fare risultato allontanerebbe qualche soffio di boria, dopo gli ultimi numeri non proprio edificanti per Liverani e i suoi ragazzi, alle prese con infortuni e contagi da coronavirus che condizionano le giornate e stravolgono la routine.

Dopo la sconfitta di Udine, Liverani cerca di ripartire da qualche punto fermo: è ancora presto per poter contare sui ‘positivi’ che sono sette (più un altro del gruppo squadra, non è un calciatore), così come per pescare dall’infermeria (visto che Busi, Mihaila e Sprocati hanno lavorato a parte). Toccherà a Kucka fare gli straordinari, con Cyprien che strapperà il primo pass da titolare, assieme al riconfermato Hernani e con Kurtic pronto al riscatto dopo la partitaccia contro l’Udinese.

Davanti, con Cornelius, ci sarà uno tra Gervinho (in vantaggio) e Karamoh (che fino a qui ha fatto bene, ma serve un po’ di riposo al francese per ritemprare il muscoli). Con alle spalle lo slovacco, che prova a imparare una cosa nuova, anzi due: galleggiare sull’esterno e muoversi da dieci.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dai vichingo!!!sei l’unica speranza che abbiamo 🙏🙏🙏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

25 minuti e poi si spacca

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News