Resta in contatto

Calciomercato

La Fifa: “Contratti da allungare? Necessario accordo tra i club”

In attesa della riunione di lunedì si auspica il buonsenso. “Non possiamo modificare unilateralmente i termini e le condizioni già stabilite”

La Fifa ha dettato le linee guida ma ora è compito dei singoli club sedersi attorno al tavolo e trovare un accordo preventivo per allungare i contratti in scadenza il 30 giugno fino al termine dell’attuale stagione. E’ questo il sunto di quanto ha ribadito l’organo di governo del calcio mondiale in una sorta di “vademecum” sul calciomercato. “La Fifa non ha alcuna autorità per prolungare o modificare unilateralmente i termini e le condizioni già stabilite ma crede fortemente che sia importante muoversi collettivamente e suggerisce di prolungare le varie scadenze per rispettare tutte le parti in campo“.

PRIORITA’.La priorità è di far completare la stagione nelle squadre di appartenenza (e quindi al club in cui attualmente si trova il giocatore) per mantenere regolare l’andamento del campionato, tutti i club sono incoraggiati a trovare un accordo per posticipare la scadenza del contratto“.

BUONSENSO. In altre parole si auspica il buonsenso da parte di tutti. In attesa della riunione in pogramma lunedì tra club, Leghe e calciatori, da cui dovrebbe uscire un documento ufficiale. Resta anche il problema del calciomercato: la finestra estiva non potrà superare le dodici settimane ma deve essere unica e non si potrà svolgere a campionato in corso.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato