Resta in contatto

News

La Uefa e Agnelli scrivono al calcio europeo: “Terminare la stagione”

Il massimo organo continentale minaccia esclusioni dalla prossima Champions League per i club di quelle leghe che chiuderanno in anticipo i campionati

Cecare di terminare la stagione. È questo il messaggio che il presidente dell’Uefa, Aleksander Ceferin, Andrea Agnelli, presidente dell’Eca e Juventuse Lars-Christer Olsson(European League) hanno indirizzato a tutte le Federazioni, alle leghe e a tutti i club d’Europa: “Qualunque decisione di sospendere i campionati nazionali in questo momento sarebbe prematura e non giustificata– si legge -. Un eventuale titolo assegnato senza completare il campionato nella sua interezza potrebbe pregiudicare la partecipazione alle coppe delle squadre classificate nella stagione successiva. Completare la stagione, con risultati maturati sul campo, è il fine che tutti devono perseguire sino a quando è possibile, anche in una situazione senza precedenti come questa pandemia“.

La lettera arriva a stretto giro con la decisione del Belgio di voler chiudere in anticipo il campionato e assegnare il titolo al Bruges. Se questo accadesse e se nel resto d’Europa si tornasse a giocare e terminando i tornei, il Bruges potrebbe essere escluso dalla prossima Champions League. Un monito decisamente forte per tutte le federazioni strette nella morsa della gestione dell’emergenza coronaviruse la necessità di concludere i campionati (soprattutto per ragioni economiche).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News