Resta in contatto

Rubriche

Accadde oggi: Bojinov allo scadere spegne il sogno di Leonardo

Esattamente dieci anni fa il gol sottomisura del bulgaro nel finale ipotecò la salvezza del Parma e allontanò il Milan dallo scudetto

“Lo scudetto lo lasciate qua”. Il coro si alzò nei minuti conclusivi al Tardini per celebrare il successo del Parma, al quinto risultato utile consecutivo e ormai vicinissimo alla salvezza, ai danni del Milan di Leonardo che dovette abbandonare i sogni di primato. Esattamente dieci anni fa, il 24 marzo del 2010, il gol sottomisura di Bojinov allo scadere consentì ai crociati di Guidolin di raggiungere quota 41 in classifica e di dimenticare definitivamente i due precedenti mesi da incubo al termine di un girone d’andata da incorniciare in qualità di neopromossi.

PARTENZA SPRINT. La serata sembrava promettere bene fin dall’inizio, quando l’ex Crespo centrò in pieno la traversa dopo appena dieci secondi di gioco. Sull’altro versante i rossoneri si aggrapparono alla classe di Ronaldinho che in avvio di ripresa sfiorò il bersaglio così come Flamini. Ma l’occasione più nitida capitò al neoentrato Inzaghi che, imbeccato da Pirlo, appoggiò debolmente di testa tra le braccia di Mirante.

ULTIMO RESPIRO. Ma il Parma, coriaceo e compatto, dimostrò di avere più energie nel finale: Abbiati sbagliò il rinvio poi respinse il diagonale di Biabiany sui piedi di Bojinov (subentrato a Crespo) che insaccò a porta sguarnita scatenando l’esultanza del pubblico. L’emblema della partita negativa del Milan fu una delle poche espulsioni in carriera rimediata da Pirlo in pieno recupero. Prima della grande festa dei crociati che ipotecarono la meritata permanenza in serie A.

PARMA-MILAN 1-0

Marcatore: 45′ st Bojinov

PARMA (3-4-2-1): Mirante; Zaccardo, Paci, A.Lucarelli; D.Zenoni, Morrone, Galloppa, Valiani; Biabiany, Jimenez (40′ st Antonelli); Crespo (29′ st Bojinov). A disp.: Pavarini, Castellini, Lunardini, Pasi, Lanzafame. All.: Guidolin

MILAN (4-3-2-1): Abbiati; Zambrotta (14′ st Abate), Thiago Silva, Favalli, Antonini; Gattuso (29′ st Huntelaar), Pirlo, Flamini; Ronaldinho, Seedorf; Borriello (20′ st Inzaghi). A disp.: Dida, Jankulovski, Ambrosini, Mancini. All.: Leonardo

Arbitro: Morganti di Ascoli Piceno

Note: Spettatori 20493, di cui 13691 abbonati per un incasso di 322589 euro. Espulso al 46′ st Pirlo (M) per gioco scorretto. Ammoniti Morrone (P), Ronaldinho e Flamini (M). Calci d’angolo: 5-4 per il Parma. Rec.: 0′ pt, 4′ st

 

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
raupropret Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
raupropret
Ospite
raupropret

Qui le raagazze conoscono i ragazzi e non viceversa – https://www.google.com/search?q=umQxxleZRBIDQ2l
nkzyjzdaznx kfdretiyb lepslguwwz zkizpntvrh cutrwprlud

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Rubriche