Resta in contatto

News

Allarme Bob: “Non arriviamo a due squadre da dieci”

Il tecnico in conferenza: “Manca gente anche per allenarci. Andiamo a Firenze con la voglia di prenderci il risultato”

Il miniciclo si chiderà a Firenze, contro una squadra che sta benissimo e che vive uno dei suoi periodi migliori dal punto di vista psicologico. La rimonta con il Sassuolo ha rilanciato l’entusiasmo di una piazza che aspetta il Parma per continuare la striscia positiva. D’Aversa ci arriva invece con il morale sotto i tacchi, a cortissimo di uomini ‘fatichiamo anche a fare dieci contro dieci in allenamento – ha detto in conferenza stampa -‘ e con il solo Scozzarella recuperato in pieno. “Difficile che Cornelius parta dall’inizio, ha fatto solo un allenamento con la squadra – ha chiarito il tecnico in conferenza stampa -. Gagliolo ha chiesto di venire con noi. Quando parlate di infortuni so bene di cosa parlate, in casa nostra parliamo solo della metodologia dell’allenatore, della preparazione. Nella costruzione della squadra bisogna essere bravi a prendere giocatori integri, bisogna conoscere la storia dei giocatori. Chiaro che se si va a prendere un giocatore che l’anno prima è stato fermo per sei mesi si fa fatica”. Cosa voleva dire esattamente D’Aversa? Un simile sbilanciamento da parte del tecnico non c’era mai stato prima d’ora, eppure di infortuni il Parma ne ha avuti tantissimi in queste stagioni targate Bob… .  “Laddove uno ha una rosa più ampia può gestire le tre partite si fanno delle valutazioni per preservare giocatori dai problemi fisici. Non è il nostro caso, ma andiamo avanti: quello che preventiva gli infortuni sono gli allenamenti, la gestione del recupero, il sonno. L’allenatore, lo staff e la società devono migliorare e ragionare su come evitare queste problematiche“.

Dopo questa premessa pseudo-medica, il tecnico torna a parlare di calcio giocato: Analizzando le partite dal punto di vista fisico la squadra ha retto il campo, sia contro l’Inter che contro il Verona, ma dal punto di vista mentale veniamo da una sconfitta e il nostro primo pensiero è quello di andare a prenderci il risultato. Attaccanti Guardando la partita di San Siro e quella contro il Verona si capisce come le caratteristiche dei miei giocatori si sfruttino meglio a campo aperto. Il Verona ha la miglior difesa, ha concesso sempre poco, ma la nostra prestazione è stata molto positiva perché abbiamo creato abbastanza. Se avessi avuto magari un centravanti di peso avremmo potuto magari creare altri problemi al Verona ma non si può tornare indietro. Andremo ad affrontare una squadra fortissima, che ha fatto investimenti per essere in alto e che ha giocatori forti. Manca Ribery, ok, ma hanno giocatori comunque in grado di rompere gli equilibri. Castrovilli è uno di questi. L’aspetto mentale è diverso, loro hanno ribaltato una partita recuperando lo svantaggio, in quel caso sono stati molto bravi quelli che sono subentrati. La Fiorentina è piena di qualità, ma noi dobbiamo pensare a noi. 

Dove bisogna migliorare? Analizzando l’ultima partita meritavamo di più. La prestazione c’è stata, ma i punti non sono arrivati. Chiaro che si può migliorare in ogni situazione, sui calci piazzati, nell’intensità degli allenamenti che poi devi riportare sul campo nel giorno della partita. Non riesci a fare situazioni specifiche, ti mancano dei giocatori e fatichi ad arrivare a venti giocatori di movimento. Facciamo fatica a fare anche dieci contro dieci. Il Var? Rocchi in Juventus-Inter è stato bravissimo. Il Var deve intervenire dove ci sono casi clamorosi ma non deve sostituire l’arbitro. A volte si utilizza un po’ troppo, mi viene in mente il gol annullato a Gervinho contro il Sassuolo. Credo che dia fastidio il fatto che ci sia ancora troppa soggettività su episodi uguali. L’arbitro deve essere lui il primo giudice della partita, deve essere lui a decidere. Un po’ tutti dovremmo evitare di commentare gli episodi. Bruno? Mi auguro che possa tornare a disposizione per l’ultima partita, Grassi? Si è fatto un errore di valutazione, mica si è fatto male nella preparazione”.

 

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News