Resta in contatto

Calciomercato

Faggiano: “Il voto al mercato? Spero di non aver fatto danni”

Il bilancio del ds: “Caceres non è un rimpianto, Lapadula era un’idea ma volevamo tenere Ceravolo. Schiappacasse? Bravo ma particolare…”

Il ds Daniele Faggiano ha fatto il punto sul mercato alla fine delle trattative. “Il voto? A giugno vediamo. Può darsi anche che abbia fatto danni – dice a Sportitalia -. Caceres? Non è un rimpianto, volevamo tenere sottocontrollo il nostro bilancio, troppo esoso per noi, ma la sua carriera parla per lui. Bruno Alves? E’ stata una richiesta arrivata dopo Caceres, lui l’ho trattato prima. Poi siamo andati oltre. Brazao è un’operazione a cui crediamo, arriva con la partecipazione dell’Inter. Schiappacasse? Ha voglia, abbiamo fatto un anno e mezzo di prestito, vediamo se possiamo mettere un buon riscatto nell’operazione. E’ un po’ particolare ma ha voglia e colpi, anche di testa. Lapadula? Un’idea, abbiamo puntato su Ceravolo, tutti insieme abbiamo deciso che doveva restare. Conosce bene l’allenatore, l’ambiente e fare uno scambio tanto per farlo non ci serviva. L’obiettivo è la salvezza”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Trattati 100 presi 1

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

No hai fatto una strage….

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato