Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Nicola rispetta il Parma: “E’ una squadra pratica”

Nella conferenza stampa della vigilia il tecnico dei friulani si complimenta con il collega ducale per l’ottimo lavoro svolto

L’allenatore dell’Udinese, Davide Nicola, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita casalinga di domani pomeriggio contro il Parma, un avversario assolutamente da rispettare. “Faccio i complimenti a D’Aversa per l’ottimo lavoro. Loro hanno un gruppo armonioso, consolidato, con motivazioni. Hanno fatto un mercato positivo, è una squadra molto pratica, sa ribaltare l’azione, fa delle ripartenze un’arma letale. Sono bravi a chiudere gli spazi. Mi aspetto una gara difficile, in cui dovremo essere abili a capire le altezze di campo. Vogliamo progredire proponendo un bel calcio“.

IL MERCATO DEL PARMA.Kucka ha personalità. La società ha fatto acquisti mirati per un gruppo ambizioso“.

I NEOACQUISTI.L’arrivo di Okaka è una novità per la squadra, ha caratteristiche che saranno utili quando sarà in forma. Abbiamo necessità di integrarlo subito, ma bisogna tenere conto del fatto che arrivava da una certa inattività. Credo farà bene. Domani potrebbe essere utilizzato. Zeegelaar? In futuro potrà competere per una maglia con D’Alessandro e Larsen. Gli manca il ritmo partita, era fermo da un pò. Cercheremo di recuperare lui e Okaka fisicamente, integrarli nella mentalità del gioco del gruppo. Non mi preoccupo del discorso della lingua, ma penso che se uno arriva da un periodo di inattività deve cercare di mettersi subito a disposizione del gruppo, che non è mai facile“.

IL MERCATO.Abbiamo un gruppo di 14-15 giocatori affidabili che garantiscono continuità. E’ indubbio che la rosa vada completata, con elementi adeguati ai nostri parametri“.

CONDIZIONE ATLETICA.Si lavora sempre per migliorare. Sappiamo la programmazione fatta per migliorare e sono ampiamente soddisfatto del lavoro in campo, siamo riusciti a portare il 90% dei giocatori ad un volume interessante. Siamo andati in progressione”.

LASAGNA IN CRESCITA.E’ arrivato molto allenato, ha fatto dodici giorni importantissimi. Si sente bene fisicamente, inizia a fare i movimenti con più naturalezza. Stiamo cercando di capire di quale entità sia l’infortunio alla spalla rimediato in amichevole. E’ sicuramente convocato“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News