Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il Chievo non ci sta: “Giù le mani dai nostri pezzi pregiati”

Il ds dei gialloblù, Giancarlo Romairone, interviene sul sito ufficiale per allontanare le voci di altre partenze illustri dopo quella di Birsa

Si complica la trattativa per portare Mariusz Stepinski a Parma. O meglio questo si intuisce leggendo, nemmeno troppo tra le righe, il comunicato emesso oggi dal Chievo Verona che tramite il proprio ds Giancarlo Romairone ha voluto mandare un messaggio forte e chiaro a tutte le pretendenti dei migliori elementi della rosa gialloblù, tra i quali Giaccherini, Stepinski, Sorrentino, Depaoli e Cacciatore. Che non faranno la stessa fine di Birsa ceduto al Cagliari del suo mentore Maran. “Giù le mani dai nostri pezzi pregiati. Il ChievoVerona non è un supermercato e non siamo certo in liquidazione. Anzi, siamo più che mai concentrati sull’obiettivo salvezza. Ma da qui al 31 gennaio possono ancora cambiare molte carte in tavola.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News