Resta in contatto

News

Inter-Parma, quanti ex nelle due rose

Curiosa la storia di Dimarco che lo scorso anno decise la sfida di San Siro e ora, di rientro alla casa madre, non ha ancora debuttato

Quel siluro dalla distanza che pietrificò Handanovic è rimasto nel cuore di tutti i tifosi del Parma. Federico Dimarco sarà sempre l’eroe di San Siro ma ora, dopo esser tornato all’Inter, non ha ancora debuttato in stagione tra campionato e Champions. E’ lui uno dei più recenti ex della sfida di domani che, probabilmente, vedrà tra i protagonisti l’altro difensore Bastoni, lo scorso anno in prestito al Parma.

ALTRI EX. Tra i nerazzurri figura anche Candreva, in crociato nel 2010-11 sotto le gestioni Marino e Colomba, che poi esplose successivamente tra Cesena e Lazio fino a guadagnarsi la maglia di Nazionale e Inter. Tre, invece, gli ex che militano tra le fila dei ducali, curiosamente tutti nel reparto offensivo. Si tratta di Karamoh, utilizzato col contagocce, Adorante, che sta recuperando da un lungo infortunio, e Siligardi, attualmente fuori lista.

DI PASSAGGIO. Kucka, invece, indossò solo virtualmente la maglia nerazzurra senza mai transitare da Appiano Gentile. Il 31 agosto 2011 viene definito lo scambio di compartecipazioni tra il centrocampista slovacco, allora in forza al Genoa, e il portiere Viviano dell’Inter ma i due giocatori rimangono ancora nei rispettivi club in prestito fino al 2012 (poi Viviano passò in prestito al Palermo). Quando a giugno i rossoblù versarono sette milioni per l’altra metà del cartellino e tornarono ad essere gli unici proprietari di Kucka.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News