Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Pisseri: “A Parma non ci sarà spazio per le emozioni personali”

Il portiere dell’Alessandria, parmigiano di nascita: “A fine partita tireremo le somme e spero di poter festeggiare insieme ai tanti tifosi grigi che saranno presenti ed i miei cari”

È una partita talmente importante che non lascia spazio alle emozioni personali. A fine partita tireremo le somme e spero di poter festeggiare insieme ai tanti tifosi grigi che saranno presenti ed i miei cari“. Matteo Pisseri a Parma è nato e cresciuto, domani con la sua Alessandria al Tardini si gioca una bella fetta di salvezza.  Durante la rubrica “Venticinquesimo Minuto“,  ha parlato della partita: “Che partita sarà? Giocano l’ultima partita in casa dopo un campionato deludente rispetto alle attese iniziali. Sicuramente vorranno vincere la partita esattamente come lo vogliamo noi. Dovremo concentrarci su noi stessi, fare la nostra partita e basta. La salvezza? Noi dobbiamo pensare a fare punti a Parma e, alla fine della partita, guarderemo cosa hanno fatto le altre. Ormai non c’è più tempo per fare i calcoli. Voglio ringraziare i tifosi per l’affetto ed il sostegno che ci hanno manifestato per tutto l’anno, anche nei momenti difficili. Noi ce la metteremo tutta“.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario