Resta in contatto

News

Parma senza mezze misure: corre più di tutti ma è ultimo nei tiri

Nessuno in serie A ha fatto meglio della squadra di Liverani nei chilometri percorsi ma preoccupa la scarsa produzione in fase offensiva

Curiosi e contrastanti i dati del Parma che emergono dopo le prime otto giornate di campionato. I crociati, infatti, si trovano al primo posto assoluto tra le squadre di serie A nella classifica dei chilometri percorsi in media a gara: 110.877 è la cifra esatta che permette di sopravanzare sul podio Cagliari (110721) e Inter (110713). Non è, dunque, un problema di condizione fisica ma, in termini di gioco, questo numero non significa granché perchè, così capitava anche nelle passate stagioni, era spesso il Parma, rintanato nella propria metacampo, a rincorrere gli avversari che gestivano più frequentemente il possesso palla.

POCHI TIRI. Semmai il vero handicap è rappresentato dalle pochissime conclusioni, segno di una produzione insufficiente in fase offensiva: appena 60 in totale, che relegano la truppa di Liverani al ruolo di fanalino di coda. Ancora più preoccupante se ristretto ai tiri nello specchio della porta, solo 25 così come il Genoa, prossimo avversario a Marassi. Tre in media a partita a meno sette dal Crotone terzultimo a quota 32 e terzultimo in questa particolare graduatoria. Di sicuro l’unico tentativo di Karamoh all’Olimpico negli ultimi 180′ ha, sensibilmente, abbassato il trend già negativo che dà pienamente ragione alla richiesta di un calcio più offensivo da parte del presidente Krause.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per tirare in porta quantomeno si dovrebbe arrivare negli ultimi 30 metri della squadra avversaria (non dico in area avversaria, sarebbe troppo attualmente). Considerato che facciamo fatica a superare la metà campo non vedo di cosa stupirsi. La cosa più sconfortante è che dopo 8 giornate non ci sono stati miglioramenti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Eh certo, a rincorrere gli altri con la palla per 90 minuti ne mancini di chilometri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

No ma…. abbiamo fatto bene a tacagnare con d Aversa……… Daila’ par piazer

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Gravissimo sto primato.. Corriamo a vuoto!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L’importante nella vita è essere convinti se la società è convinta di questo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

I peggiori di tutta la serie a in possesso palla, prestazioni scadenti e figuracce ogni domenica, cacciate quell’incompetente che ha già dimostrato con il lecce di essere scarso. Se non lo cacciate in tempo andiamo dritti in B. Chiamate chi volete al suo posto, sarebbe meglio d’aversa che conosce già la squadra, ma chiunque è meglio di liverani, pure malesani ne sa di più di lui. CACCIATELOOOO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Forza Parma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Km a vuoto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Corrono a passo di lumaca però….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il Peggio del peggio …
Dal momento he non si produce gioco significa proprio che si corre a vuoto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ah beh alora siamo tranquilli…ci salveremo perché facciamo più chilometri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Inspiegabile la scelta di Liverani che con l’arrivo a Parma ha deciso di cambiare la sua filosofia basata su un 433 offensivo, dirottando su un 352 passivo e senza gioco d’attacco. È così complicato fare un 433 con Karamoh e Gervinho esterni e un centravanti?

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News