Resta in contatto

News

Corriere della Sera: “Le casse dei club sono vuote. I giocatori dovranno tagliarsi gli ingaggi”

Il noto quotidiano ricorda il limite invalicabile del primo dicembre, entro il quale bisogna saldare oltre 300 milioni di euro di stipendi

Il Corriere della Sera lancia l’allarme con un titolo eloquente. “Le casse dei club sono vuote. I giocatori dovranno tagliarsi gli ingaggi“, che racconta la crisi nera del calcio italiano ai tempi del coronavirus.

LIMITE INVALICABILE. Le casse e gli stadi sono vuoti, i conti dei club disastrati e la bancarotta rappresenta un incubo reale. Ora però c’è un limite invalicabile: entro il 1° dicembre bisogna saldare oltre 300 milioni di euro di stipendi, che in serie A hanno sfondato la cifra astronomica di 1,3 miliardi a stagione. Il Parma, come già scritto, si è già messo in regola e ha saldato anche il mese di ottobre per i nuovi arrivati.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

I calciatori se non prendono qualche stipendio riescono a sopravvivere credo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Tutte le casse vuote una bella mazza …
Il parma ha già pagato

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News