Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA FP – De Santis: “Brunetta ideale per il gioco di Liverani”

L’agente Fifa, grande esperto di calcio sudamericano, promuove anche l’acquisto di Valenti. “Mi ricorda un po’ Romagnoli e un po’ Materazzi”

I primi due colpi dell’era Krause sono stati il difensore Lautaro Valenti e il fantasista Juan Francisco Brunetta, entrambi provenienti dall’Argentina. Per conoscerli più da vicino abbiamo contattato l’agente Fifa, Lorenzo De Santis, grande esperto di calcio sudamericano, che a ForzaParma.it approva il mercato del Parma. Compreso l’ultimo acquisto Brunetta, atteso domani in Italia e pronto a ritagliarsi un ruolo da protagonista tra le fila dei crociati.  “Il Deportivo Godoy Cruz lo prelevò dall’Arsenal de Sarandì compiendo l’investimento più importante della sua storia. E’ un trequartista che già un paio di stagioni fa aveva fatto vedere cose molto interessanti, quest’anno è riuscito a trovare con maggior frequenza anche la via del gol. Possiede un buon fisico, si muove bene tra le linee ed è bravo tecnicamente e nella rifinitura“.

Potrà trovare spazio fin da subito nel Parma?

Credo possa essere ideale per il gioco praticato da Liverani che lo scorso anno aveva esaltato le qualità di Mancosu a Lecce. A mio avviso il suo arrivo rende molto più complicato quello di Saponara, a meno che non si creino condizioni particolarmente favorevoli e vantaggiose nelle ultime ore di mercato“.

Come giudica l’acquisto di Valenti?

Valenti è un difensore centrale mancino di grande forza e bravo nel corpo a corpo però anche dotato di un gran tiro da fuori. A chi assomiglia? Non è mai facile fare paragoni con altri giocatori ma diciamo che per la struttura e per le sue caratteristiche intravvedo qualcosa di Alessio Romagnoli in fase di marcatura e, se dovessi tornare indietro nel tempo, anche Marco Materazzi a livello di piede e pericolosità sui piazzati. Ha un tiro veramente potente, in più sa farsi valere nel gioco aereo anche in area avversaria“.

Condivide la politica del Parma di scovare talenti in Sudamerica?

Il Parma è stato lungimirante e si è mosso bene non solo in ambito sudamericano. In Argentina, dove la pandemia sta ancora imperversando, il campionato non è ancora ricominciato e in mezzo a quest’incertezza parecchi club sono costretti a vendere sotto prezzo i loro elementi più pregiati. Sia Brunetta che Valenti sono profili molto interessanti e potenzialmente pronti per il calcio europeo. Sono due operazioni corrette a cifre giuste, considerando l’età e il valore dei giocatori“.

Ha altri consigli per gli acquisti?

Mi piace spendere due parole per Julian Alvarez, attaccante del River Plate che proprio l’altra notte ha segnato due gol contro il San Paolo in Coppa Libertadores. Anche se è giovanissimo e ha solo 20 anni, sta già mettendo in mostra le proprie doti e in Europa lo monitorano in tanti. Un altro 2000 promettente è Fausto Vera, centrocampista completo, moderno e versatile a tutto tondo che ha una spiccata personalità e può giocare sia in una linea mediana a due che a tre“.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
fatima
fatima
2 mesi fa

Tu che hai problemi finanziari. In modo da
incrementa il tuo fatturato e rilancia i tuoi progetti
finanziaria più preoccupante per te, la banca cic offre crediti da 5000 € a 400.000 € a tutti
persona di buon carattere per maggiori informazioni contattateci tramite Email: fatimacecilio07@gmail.com

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Se ricorda romagnoli siam messi bene alora

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Si lotta per la Gembions!!! Giovanni ColaFederico AvanziniMattia Cantarelli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

La ciliegina della torta centrocampo è completata dall’acquisto di cyprien ora manca un’altra ciliegina in attacco

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Esclusive