Resta in contatto

News

ESCLUSIVA – Faggiano: “Resto e lavoro già all’anno prossimo”

Il direttore sportivo del Parma rilancia: “Stiamo cercando di fare qualcosa per l’anno che viene, non da ora. Io ho un contratto con il Parma, resto volentieri”

Daniele Faggiano è sereno: tra una voce di mercato e l’altra, rincorre qualche punto utile per arricchire il bottino e puntellare il discorso salvezza, messo in archivio ma non definitivamente dalla banda D’Aversa che domenica si gioca molto con l’Atalanta. I risultati delle altre potrebbero pesare e da qui, vista da questa prospettiva, la giornata potrebbe avere un senso positivo o meno anche a seconda di quello che succederà sugli altri campi.

Faggiano, arriva un altro scontro importante.

“Tutte le partite sono importanti, lo sapevamo dall’inizio. Fare la Serie A non è facile, eravamo consapevoli di questo, abbiamo sempre affrontato ogni partita come se fosse l’ultima. Alcune sono andate bene, altre no. In mezzo demeriti nostri e meriti degli avversari, normale che succeda così”.

A proposito di meriti: l’Atalanta ne ha parecchi.

“L’Atalanta è l’Atalanta, lavora bene e investe sul settore giovanile e la prima squadra, è a ridosso delle grandi e dispiace solamente che quando deve giocare contro di noi si trovi sempre nel periodo di forma migliore (ride ndc). Come all’andata”.

Come si affronta?

“Siamo undici contro undici, dobbiamo cercare di affrontarla al massimo della concentrazione perché se non daremo il massimo andremo in difficoltà con tutte. Dobbiamo essere consapevoli di dover dare sempre il massimo e della possibilità che possiamo incappare in partite storte”.

Cosa ha detto allo spogliatoio in queste settimane?

“Quello che dico sempre. Dobbiamo essere sereni e concentrati. Facciamo più punti possibili per chiudere il discorso salvezza”.

Hanno fatto gol Quagliarella e Kean in Nazionale,  giocatori per i quali si era mosso con largo anticipo. C’è rammarico per non averli portati a casa?

“Rammarico? I giocatori vanno e vengono, io mi tengo i miei. Quagliarella e Kean sono giocatori forti, ma i nostri stanno facendo bene e speriamo di tenerli il più tempo possibile. Mi pare che quelli che abbiamo cercato siano rimasti tutti nelle loro squadre d’appartenenza, non hanno rifiutato il Parma per un’altra squadra. Lo stesso Spinazzola: sta facendo bene, abbiamo fatto di tutto per portarlo a casa ma non ci siamo riusciti”.

Cosa fa? Resta o va via?

“Le voci che circolano sul nostro conto fanno piacere, a tutti. Vuol dire che abbiamo lavorato bene. Però posso dirvi che si sta lavorando non da adesso alla costruzione della squadra, ci sono dei contratti da allungare, altri da discutere, qualche giocatore da bloccare. I contratti di D’Aversa e Faggiano ci sono, resto volentieri a Parma”.

 

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Per me se ne può andare Ha portato solo dei sempre degenti !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

D’AVRESA GO HOME

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Una cosa che ho saputo e spero sia una bufala…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bene allora quando ti vedrò ti devo dire una cosa..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

che fa bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se resta lui resta D’Aversa?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un uomo tutto d’un pezzo dove la parola data VALE più di qualsiasi scritto è questo Ti fa veramente grande Faggiano sei il nostro orgoglio

Francesco
Francesco
1 anno fa

Bé insòma.. Orgoglio quel busnione qua propria zero

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News